"…RICORDATI, DOVUNQUE SEI, SE MI CERCHERAI SEMPRE E PER SEMPRE DALLA STESSA PARTE MI TROVERAI…"

Mara a “La Fattoria” [Seconda Puntata]


big_immagine284

Diciamolo subito, la seconda puntata de “La Fattoria” è stata fortemente influenzata dallo spiacevole malore che ha colpito sabato notte Marina Ripa di Meana, e dalle polemiche ad esso legate, che hanno poi costretto Paola Perego ad una chiusura piuttosto brusca di trasmissione causa sforamento. La prima ora del programma è volata così, tra le accuse a Corona e gli sfoghi di Marina (i due non si sono amati, non si amano e mai si ameranno).
Mara, di bianco vestita, è rimasta in disparte in questa diatriba, anche se alla fine, invitando tutti a cambiare argomento perchè continuando ad alimentare quella lite non stavano dando un buon esempio al pubblico, ha perfettamente espresso il suo punto di vista in merito, e anche il nostro (brava Mara!).
Appurato che le condizioni di salute della Ripa di Meana sono comunque buone, la produzione,  ha ugualmente deciso di farla rientrare in Italia, nonostante le sue iniziali contrarietà. Marco Baldini ha preso in suo posto nella Casta, mentre l’incontenibile Fabrizio Corona ha dovuto lasciare gli agi e le comodità della Casa Turquesa per indossare i ben più miseri panni del contadino.


Per la prova settimanale Mara ha poi spiegato alle squadre il percorso da compiere, tra secchi d’acqua da trasportare, tronchi da segare, Riccardo Sardonè prima e Ciro Petrone poi, hanno avuto il difficile compito di rimanere il più a lungo possibile sospesi sopra una piscinetta contenente schifezze non meglio identificate. La prova è stata vinta dalla squadra di Ciro, entrato poi a far parte della Casta, supportato non proprio segretamente da Mara😉 .
L’eliminata della serata è stata Giovanna Rei, i nuovi nominatati sono Marianne Puglia e Morena Funari, sono inoltri entrati in gioco due nuovi concorrenti, Milo Coretti e a sopresa Lory Del Santo, subentrando rispettivamente a Toni Sperandeo e a Marina Ripa.
Appuntamento alla prossima puntata!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...